Multi Tabbed Widget

Camarda (L'Aquila): Il borgo dimenticato. L'ospitalità. Come arrivare




Camarda è uno dei tanti borghi che il mondo sembra aver dimenticato e lasciato in uno stato di empasse, che rappresenta la sua fortuna e la sua disgrazia. Il paese di Camarda si è andato infatti lentamente spopolando, ma nello stesso tempo è riuscito a mantenere invariate quelle tradizioni che ne segnano la vita sin dai suoi albori. 

Camarda fa parte del Comune di L'Aquila e si trova al centro della vallata denominata Valleverde. Fanno da corona al borgo i paesi di Assergi, Aragno, Paganica e Filetto. 

Da qualsiasi parte si venga, Camarda appare da lontano con la sua Torre medievale, che un tempo doveva essere usata per scopi difensivi e di avvistamento. Sotto la Torre, riposa un paese antico, silenzioso e tranquillo, la cui pace è allietata dal mormorìo del ruscello che scorre lì vicino e dal gorgoglìo delle fontane che costellano il paese. Il silenzio è talvolta rotto dal rintocco dell'Orologio del Treo, che suona sempre nelle ore sbagliate, per un errore volontario dell'orologiaio che lo costruì.
La sua posizione a ridosso del Parco Nazionale del Gran Sasso e la sua vicinanza ad Assergi e agli impianti sciistici di Fonte Cerreto (o "Villetta") ne fanno un luogo in cui poter trascorrere un tranquillo fine settimana, all'insegna della scoperta naturalistica, delle tradizioni e dei piatti della tipicità abruzzese. Passeggiare tra le strade di Camarda, tra i viottoli acciottolati che si perdono in mezzo alle strette case di pietra, incontrare pastori che conducono il loro gregge al pascolo e anziane signore col capo coperto, intente a tessere la dote per la piccola nipotina, è come passeggiare indietro nel tempo. 

Non è un caso che proprio qui, tra le viuzze del borgo antico, ogni anno si celebra uno dei più belli e suggestivi spettacoli del Parco del Gran Sasso: il "Presepe vivente nel Parco", che ormai si rinnova da moltissimi anni ed è diventato una tradizione del paese.

Donne intente a setacciare il grano (Foto di Toni Pulsoni)



Dove dormire a Camarda: Hotel, Agriturismi, B&B, Affittacamere, Campeggi



Dove mangiare a Camarda: Ristoranti, Trattorie, Agriturismi, Pizzerie

  • Pizzeria La Camardella: Camarda (L'Aquila) - Strada Regionale 17 bis - Cell: +39 349 0754727



COME ARRIVARE A CAMARDA

  • In auto da Roma: Prendere l'autostrada A24 Roma-Teramo ed uscire al casello di Assergi. Quindi, scendere lungo la Strada Regionale 17 bis, oltrepassando Assergi,  fino al borgo di Camarda.
  • In auto da Pescara: Prendere l'autostrada A25 fino a Popoli e proseguire per la Strada Statale 17 fino all'incrocio per Paganica. Quindi, svoltare in Via Fioretta in Paganica e proseguire per la Strada Regionale 17 bis fino a Camarda.
  • In bus da Roma: Dalla stazione Tiburtina, prendere l'autobus fino a L'Aquila e scendere al "Terminal", ultima fermata della corsa. Dal "Terminal", prendere l'autobus locale M6 fino a Paganica e quindi proseguire con l'autobus 76.
  • In bus da Pescara: Dalla Stazione degli autobus di Pescara, prendere il bus Pescara-L'Aquila fino al "Terminal" di L'Aquila. Quindi, prendere il bus locale M6 fino a Paganica e proseguire con l'autobus 76.
  • In treno: Sia da Roma che da Pescara la stazione di riferimento è quella di L'Aquila. Quindi, prendere l'autobus fino alla stazione degli autobus di L'Aquila. Da lì, prendere l'autobus locale M6 fino a Paganica e proseguire con l'autobus 76.


Mappa di Camarda






LASCIA UN COMMENTO:





GUARDA L'ABRUZZO NEI NOSTRI VIDEO!